Se per tutti i comuni mortali Las Vegas è il luogo trasgressivo per antonomasia, perché dovrebbe essere diversamente per il Principe Harry? Il nipotino di Elisabeth The queen è noto per i suoi eccessi, e in questi giorni le foto delle sue regali nudità a seguito di una partita a strip biliardo, stanno facendo il giro del mondo.

I media non hanno tardato a diffondere le immagini di cotanto nobile gioiello, e d’altro canto Buckingham Palace è corsa ai ripari per bloccare lo scandalo. Qualunque cosa si possa pensare a riguardo, sembra sensato credere che da un lato c’è un personaggio in vista ben consapevole di essere sempre e comunque sotto i riflettori, e dall’altro c’è chi non vede l’ora di spiattellare ai quattro venti la vita privata di una persona famosa.

Quel che voglio dire, è che il Principe Harry magari ha voluto provocare i media sapendo di far venire il sangue amaro alla Regina, e ancora che, se il nudo principesco desta tanto interesse nei media come nel pubblico, forse il Principe Harry non dovrebbe essere colpevolizzato e accusato così tanto, no? D’altra parte, se non è libero lui di far quel che crede nella sua intimità, chi lo è?